A Ravenna il 10 dicembre seminario ANID su “Le Zanzare: cosa è successo nel 2015 e quale scenario nel prossimo futuro”

ravenna

ravennaA Ravenna il 10 dicembre seminario ANID su “Le Zanzare: cosa è successo nel 2015 e quale scenario nel prossimo futuro”

E’ previsto il prossimo 10 dicembre, presso il PalaDeAndrè a Ravenna il 4° Seminario Nazionale promosso da ANID sul tema “Le Zanzare: cosa è successo nel 2015 e quale scenario nel prossimo futuro”. L’evento, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Ravenna, rappresenta un’ interessante opportunità di aggiornamento professionale per gli operatori ambientali pubblici e privati e dimostra ancora una volta l’impegno di ANID nel promuovere eventi di alto livello formativo a vantaggio dell’intero settore della disinfestazione italiana su un argomento – quello della lotta alle zanzare – di forte attualità e con evidenti ricadute sulla popolazione.

Continua a leggere “A Ravenna il 10 dicembre seminario ANID su “Le Zanzare: cosa è successo nel 2015 e quale scenario nel prossimo futuro””

Estate con pochi insetti fastidiosi al Lago Trasimeno

hovercraft in trattamento

Estate con pochi insetti fastidiosi al Lago Trasimeno grazie all’attivazione di Provincia, USL 1 e Università

Efficace l’azione di contenimento delle popolazioni di insetti-chironomidi
al Lago Trasimeno e già si pensa al 2016

 

hovercraft in trattamento Trasimeno, 15 ottobre 2015 –  Quest’anno turisti e visitatori hanno potuto apprezzare al meglio i paesaggi, la cultura e il buon cibo del Lago Trasimeno grazie all’azione di contenimento delle popolazioni di insetti-chironomidi, che nel passato rovinavano numerose serate estive, predisposta dalla Provincia di Perugia e dalla USL Umbria 1 in collaborazione con l’Università degli Studi di Perugia. I dati registrati l’estate scorsa sono stati più che  positivi ed entro l’anno gli enti che portano avanti il progetto dal 2005 faranno il punto della situazione per garantire il proseguo dell’attività anche nel 2016.

Continua a leggere “Estate con pochi insetti fastidiosi al Lago Trasimeno”