pulci

Pubblicato in data: 10 settembre 2020

Buonasera, ho un problema di pulci in camera. non possiedo alcun animale, pulisco con molta frequenza essendo anche allergica all’acaro della polvere, disinfetto le superfici e tutti i vestiti (lavandoli a temperature più alte del solito e a volte imbustandoli), ho ispezionato il letto anche nelle poche intercapedini e non ne ho mai trovato traccia a parte una volta una viva piccola sul materasso  (materasso bianchissimo etc, no feci, no corpi morti etc). pulisco regolarmente e altrettanto regolarmente uso il prodotto biokiller. non appena il pericolo mi sembra svanito, ecco che riappaiono sul mio corpi segni inequivocabili.
fattori che potrebbero essere utili da conoscere: ho un parquet molto vecchio con molte fessure (non è possibile cambiarlo), ho un piccolo balconcino in camera ma è un secondo piano quindi non da accesso a un giardino o altro.
non so più cosa fare , sono abbastanza preoccupata perchè sono un soggetto allergico e le punture mi creano vere e proprie bolle (non ponfi, bolle con pus) iperpruriginose.
grazie per il vs gentile riscontro

1 risposta

Sig.ra Giordano buondì,
se continua a trovare pulci la prego di mandarci una foto a zanzara@uslumbria1.it. E’ piuttosto difficile che nella sua camera vengano rinvenute ogni tanto delle pulci. Non avendo animali, a meno che intorno alla sua abitazione vi sono cani o gatti non custoditi bene, è veramente difficile che si possano riscontrare pulci nell’appartamento. Per quanto riguarda le punture, queste potrebbero attribuirsi ai flebotomi. Per controllare questi insetti è importante dotare le finestre di zanzariere e nel frattempo adottare la tecnica di chiudere le finestre verso le 19.00, dare un colpo di spray insetticida nella stanza e riaprire le finestre 1 ora prima di coricarsi.
Per maggiori info:
http://www.portaledisinfestazione.org/organismi-infestanti/insetti/flebotoma/
Cordiali saluti
Alessandro Maria Di Giulio

#1

Effettua il login o Registrati per inviare una risposta